martedì 10 maggio 2016

#traslochi e #arrivederci



La casa ormai è quasi vuota, in alcune stanze addirittura rimbomba la voce da quanta poca roba è rimasta.
Sono felice, ma anche un pò malinconica,si perchè alla fine dei conti sono passati 5 anni da quando ci siamo trasferiti in questa casa con Lorenzo! Se ci penso mi sembrano passati in un attimo ma non è così; anni di ricordi, risate e pianti, di cene con gli amici, di amici fatti e poi persi, di amici trovati che rimarranno nonostante la distanza! Lo Zeno....ci ha accompagnati in questa casa e qui ci ha lasciati, il mio orso bianco.....
Ma adesso inizia un nuovo capitolo, un capitolo che spero sia pieno di felicità e vita ritrovata,che spero porti serenità e tranquillità intorno a me e alla mia piccola famiglia, quella che mi sono scelta, quella che ho volto per me.
Lascerò molte persone qui alle quali ho imparato a voler bene e che mi vogliono un bene sincero, ma so che non le perderò, anzi farò sicuramente in modo di non perderle o lasciarle indietro.
E' stata una bella parentesi della mia vita, una parentesi lunga 5 anni, che mi ha portato tante cose belle e tante difficoltà...adesso si riparte....in bocca al lupo a me!

martedì 3 maggio 2016

#ricordi #cantare


Sarà la pioggia incessante, o il periodo in particolare, ma oggi ho riscoperto quanto sia da sempre così liberatorio cantare per me. Non so se ho una bella voce, se sono intonata oppure se sembro una vecchia campana....ma le sensazioni che provo dentro quanto metto la musica e canto....sono così forti che non riesco a trattenermi!
Mi è venuto in mente un episodio molto bello, risalente all'ultimo anno di scuola, prima di ritirarmi; il mio professore di musica amava farci cantare, ma sapeva che la mia timidezza non mi permetteva di farlo di fronte a tutta la classe, così, mi "interrogò" da sola, a fine lezione...fece uscire tutti e mi chiamò.
Si mise al pianoforte ed iniziò a suonare, iniziò ed iniziò di nuovo, finchè non fui pronta. 

Fu un momento bellissimo, che ricordo con grande felicità,

One of us - Joan Osborne

sabato 30 aprile 2016

#vomitoparole



E ne son successe di cose in questi mesi di assenza, non so perchè non ho continuato a scrivere....chissà forse gli impegni, forse la fatica...
stasera piove e siamo al 30 di maggio...fa freddo e sono solo a casa e dormirò da sola.
Ho messo un pò di musica così da sentirmi meno sola, si perchè stasera mi sento proprio sola...non lo so come mai, forse sono solo meteropatica! Fatto sta che adesso mi apro una birra e mentre aspetto ch sia pronta la pappa per i cagnoni, scrivo qualcosa, così, per svuotare la testa, come se stessi parlando con la mia migliore amica al telefono...
Niente spazi, nessuna font particolare, nessuna foto......no forse quella la metterò!
Eccola Wonderwall degli Oasis...perfetta per accompagnare questo preciso momento; ma si accendiamoci una sigaretta....e apriamo questa benedetta birra, in fondo è sabato sera no?!
La casa ormai è mezza vuota,si perchè finalmente tra poco ci trasferiremo...via da questo posto assurdo fuori da ogni cosa, finalmente, forse, ricomincerò ad avere una vita sociale, finalmente, forse, non mi sentirò più sola e dipendente dagli spostamenti e dagli impegni del mio ragazzo, che poi, qui l'avere la patente c'entra poco.....perchè se la vogliamo dire tutta, quando staremo a Calenzano, la macchina non mi servirà per uscire con le mie amiche, andrà benissimo il mio santo santissimo e fedele Cirillo (motorino brillo)! Quindi fanculo alla patente, fanculo a chi mi ha messo ansia per anni, fanculo a chi dice "Ma senza la patente come fai??????".....ecco qui ci sta bene la risposta che ho letto tempo fa su un post di fb: "Non mi serve la patente, non lo sapevi? Ho un cocchiere che guida una carrozza trainata da 3 cavalli bianchi e che mi porta ovunque io voglia e in qualsiasi momento!!!" Tiè
Quindi....casa nuova...dopo 5 anni....mi sento un pò in confusione, ma son contenta perche ho molte idee in testa per poterla rendere finalmente come avrei sempre voluto...certo saremo comunque in affitto, ma chissene frega, ho 26 anni quasi, ho tempo per comprare casa!
La voglio arredare tutta o quasi in stile Provenzale o Shabby Chic...che spettacolo, a partire dalla cucina a finire con la camera e il bagno! ahahah non vedo l'ora!
Certo ci sarà molto da fare ma, chi ha fretta? Abbiamo tutta l'estate per fare le cose a modo e con calma!
Ah già...a proposito di estate, a Settembre la mia migliore amica si sposa! Boooooom che spettacolo, sono felicissima per loro! Non vedo l'ora di farle da testimone in un giorno così importante!Poi magari un gg toccherà anche a me ehehehehe

io ci spero <3


Comunque.....madonna sta birra fa cacare! bleah
C'è odore di vernice fresca in tutta casa...mista al riso che sto bollendo per il pastone dei cani...che oramai sarà scotto quindi, sarà il caso che vada a scolarlo, anche perchè qui pare che non si mangi da 3 mesi!!!

Un saluto e al prossimo sproloquio....
Cin cin a tutti vi lascio con "I'm on fire" di Bruce Springsteen








sabato 28 novembre 2015

#cantachetipassa




Heartbeats fast 
Colors and promises 
How to be brave 
How can I love when I'm afraid to fall 
But watching you stand alone 
All of my doubt suddenly goes away somehow 
One step closer 

I have died everyday waiting for you 
Darling don't be afraid I have loved you 
For a thousand years 
I love you for a thousand more 

Time stands still 
Beauty in all she is 
I will be brave 
I will not let anything take away 
What's standing in front of me 
Every breath 
Every hour has come to this 
One step closer 

I have died everyday waiting for you 
Darling don't be afraid I have loved you 
For a thousand years 
I love you for a thousand more 

And all along I believed I would find you 
Time has brought your heart to me 
I have loved you for a thousand years 
I love you for a thousand more 

One step closer 
One step closer 

I have died everyday waiting for you 
Darling don't be afraid I have loved you 
For a thousand years 
I love you for a thousand more 

And all along I believed I would find you 
Time has brought your heart to me 
I have loved you for a thousand years 
I love you for a thousand more

mercoledì 28 ottobre 2015

Riflessioni #PauloCoelho


Ed è così che oggi vorrei aprire questa giornata, si perchè sono le prime parole che ho letto appena sveglia.
E le dedico a tutti voi che mi leggete, a tutti voi che avete una persona nel cuore, qualcuno con cui come dice Coelho, "...sei nato collegato, così collegato, che le forze della chimica scappano dalla ragione e ti impediranno sempre di raggiungere un finale felice." 
Ecco dedico queste parole a tutti voi che leggendole, saprete esattamente a chi si riferiscono! Buona lettura e buona riflessione.
Dicono che durante la nostra vita abbiamo due grandi amori. 
Uno con il quale ti sposerai o vivrai per sempre, può essere il padre o la madre dei tuoi figli: con questa persona otterrai la massima comprensione per stare il resto della tua vita insieme.
E dicono che c’è un secondo grande amore, una persona che perderai per sempre. 

Qualcuno con cui sei nato collegato, così collegato, che le forze della chimica scappano dalla ragione e ti impediranno sempre di raggiungere un finale felice. Fino a che un giorno smetterai di provarci, ti arrenderai e cercherai un’altra persona che finirai per incontrare. 
Però ti assicuro che non passerà una sola notte senza aver bisogno di un altro suo bacio, o anche di discutere una volta in più. Tutti sanno di chi sto parlando, perché mentre stai leggendo queste righe, il suo nome ti è venuto in mente. 
Ti libererai di lui o di lei e smetterai di soffrire, finirai per incontrare la pace, però ti assicuro che non passerà un giorno in cui non desidererai che sia qui per disturbarti. Perché a volte si libera più energia discutendo con chi ami, che facendo l’amore con qualcuno che apprezzi.
Paulo Coelho

giovedì 15 ottobre 2015

Sfavamento rulez #cenevorrebbetroppi

A volte non c'è un perché, ti svegli e sei semplicemente scoglionato! Hai il muso e qualsiasi cosa ti da fastidio; qualcuno ti dice qualcosa e ti da fastidio che l'abbia detta, stessa cosa se questo qualcuno non dice nulla...ti dà allo stesso modo fastidio xke avresti voluto che qualcosa dicesse! 
E che fai in queste giornate? Sei intrattabile tu stessa non ti sopporto! Tu stessa vorresti che la giornata finisse alla svelta...i che "qualcuno" riuscisse a darti ciò di cui hai bisogno, senza sapere che ne hai bisogno! Un abbraccio e un ciao caloroso al rientro dal lavoro...
Essere compresi e "ben gestiti" quando si ha questi stati d'animo è essenziale tanto quanto impossibile agli occhi di chi ti sta intorno! Quindi ti isoli e speri che questo tuo status non venga interpretato come un "maiala che palle con questo muso lungo!!!"......ma nel 99% dei casi, è esattamente così che vieni apostrofato!!
Conclusione? Non c'è una conclusione! 
Amen

venerdì 17 luglio 2015

1/4 di secolo #vaicoliscio



Aggiornamenti flash:

- torno da una settimana di mare con mia mamma, festeggio il mio 25esimo compleanno e TAC esco dopo un secolo da sola con l'amica di sempre e mi faccio male a un piede!

- convinta che non sia nulla ci faccioben 2 km a piedi, arrivata a sera piede viola e dolorante, pronto soccorso e...........ROTTURA DEL V METATARSO! Gesso per un mese e riabilitazione!

-il caldo di queste settimane non aiuta per un cazzo!Sono chiusa in casa sena potermi muovere, mettendoci 2 ore solo per andare a fare l pipì! Non posso andare a lavorare, peche ovviamente facendo la massaggiatrice, con un piede ingessato non posso fare forza sul piede!
Ma che palleeeeeeeee!!!
L'unica cosa che mi consola è che una cara amica mi sta salvando da queste giornate infernali! Se non ci fosse lei che mi viene a far compagnia e che mi viene a portare il gelato a casa, sarei in depressione piena! XD

Insomma che dire un bel luglio dimmerda, un bel 1/4 di secolo festeggiato a modo!!

baci

giovedì 11 giugno 2015

Yo quiero que este sea el mundo que conteste! #estamossegurosquesalgaelsol ?


Quando passa troppo tempo po è difficile riassumere tutto ciò che è successo....ma ci provo!
Come spesso succede, la vita va avanti con alti e bassi ed è la normale quotidianità, lo accettiamo e andiamo avanti dicendoci: "Domani è un altro giorno!". Qualche volta però non è così semplice "sperare" nell'arrivo del nuovo giorno, perchè hai come la consapevolezza che questo nuovo fottutissimo giorno sarà esattamente come il precedente....se non peggiore!
Procediamo per bullet points, in modo tale da vedere se riesco a dare un ordine ai miei pensieri:

1- Una delle mie più care amiche è lontana ormai da un mese e mi sembra passata una vita intera, in più è in chemioterapia e sono giorno dopo giorno in pensiero per la sua salute, fisica e psicologica. Mi manca in modo allucinante e non posso andare a trovarla.

2- Il lavoro posso dire che va abbastanza bene, senza volermi "tirare una fiatata" come si dice qui! Quindi chiuderei il POINT.

3- La mia salute psicologica è messa a dura prova ogni giorno da relazioni poco stabili sia nell'ambito delle amicizie, sia in ambito sentimentale; chi avesse letto/seguito l'evolversi dell'ultima mia disavventura amorosa, capirà. In caso contrario, date un occhio ai precedenti post.

4- Continua ad essere sempre più difficile per me vivere in questo paese: non mi piace, non gli piaccio, non mi piace la gente che lo abita e credo sia reciproco! Non sopporto il fatto di dovermi sentire in prigione, perchè qui non puoi fare un cazzo di nulla e tutto diventa più complicato, anche decidere di andare a fare un giro in centro a Firenze, perchè solo per gli spostamenti, perdo 2 ore!
Mi sta davvero deprimendo e me ne voglio andare! "Che aspetti allora?!" direte voi.....beh fosse così facile trovare un'altra casa senza spendere un visibilio!

5- Non mi sento più sicura di nulla. di me stessa e delle persone che intorno!Continua a fare sogni del cazzo in cui appaiono serpenti aggressivi, in cui mi si sgretolano e micadono tutti i denti! O.o
Ma perchè cazzo il nostro subconscio deve darci delle avvisaglie così tremende!? Fanculo...adesso me li frantumo davvero i denti e comincio ad usare la dentiera, la sera prima di dormire me la levo e la mattina "ALGASIV E TORNI A SORRIDERE!!!!"

6- Non so più su cosa sia fondata la mia relazione! Certo non sulla fiducia!
 Credo che essere giudicata dalla persona con cui stai da più di 4 anni e mezzo, in modo cattivo e meschino, facendoti capire che nei tuoi confronti, quella famosa fiducia (che per altro tu non hai mai fatto niente per metterla in discussione), non esiste proprio........mi pare davvero un'assurdità! E allora che fai? Ti fai mille domande alle quali non hai risposta...o alle quali non vuoi rispondere!


Tutto sommato son stata brava....i bullet points si sono rivelati utili!

Baci



giovedì 16 aprile 2015

Una margherita tra le dita


Nel silenzio di una giornata qualunque, nel bel mezzo della natura, nel suo silenzio ecco che il rumore dei tuoi pensieri rompe la magia.
Fai girare una margherita tra le dita come fosse un gioco, accenni un sorriso notandone le screziature rosa violacee e pensi a quanto sia sciocco il giochetto "m'ama non m'ama".....
Alzi lo sguardo tu perdi in quell'orizzonte meraviglioso e ne percepisci l'immensa bellezza! Quasi ti senti morire pensando a quanto tu sia piccolo ed insignificante a confronto, ma ti senti bene, ti senti viva, LIBERA!
Ti godi quel silenzio cercando di scacciare i pensieri, poi però ti accorgi che è proprio di quel silenzio che hai bisogno, per capire cosa dicono davvero quei pensieri che tanto cerchi di scacciare. Allora decidi di ascoltarli e ti rendi conto di quanti siano e di quanto ascoltarli faccia male. Ti accorgi di capire ciò di cui hai bisogno nella tua vita, ti accorgi che ciò di cui avresti bisogno per stare bene, per essere serena non ce l'hai, o meglio vorresti averlo nell'esatto contesto e con le persone con cui dividi la tua vita, ma non è così! E fa male....fa male! Allora quei pensieri li allontani, cerchi di lasciarli scivolare in quel silenzio....sapendo che tanto prima o poi li ritroverai o meglio, che prima o poi loro ritroveranno te!

mercoledì 1 aprile 2015

"se" patrimonio dei fessi #sveglia parte II

L'acidità di Lucy oggi fa da padrona!




Mi ha scosso, non che tu mi abbia mentito, ma che io non ti creda più.
(Friedrich Nietzsche) 


A mente "semi fredda"mi accorgo di quanto davvero in un solo instante le cose possano cambiare, mi accorgo che le certezze che hai avuto negli ultimi anni, non erano poi così salde. Un istante, una sera, una parentesi minuscola in una intera giornata è capace di far saltare in aria un'intera storia.
E allora iniziano i "se", e ti rivedi nei panni di Gwyneth Paltrow in "Sliding Doors"; cosa sarebbe successo se....? E se avessi fatto in un altro modo? E se invece fosse andata così?
Se....se....se....come si dice a casa mia "Il se è il patrimonio dei fessi!"ed è proprio questa la fine che ho fatto, la fine della fessa! L'ho presa bene bene nel "di dietro" con molta disinvoltura!
Me ne sono andata a vedere un Balletto a teatro e Zac!

La cosa che mi fa più rabbia sono le bugie, perchè se qualcuno ti dice una bugia, ti manca di rispetto, ha la coscienza sudicia, tradisce la tua fiducia! Se uno sbaglia deve avere le palle di dirlo e deve avere le palle di affrontare e subire le conseguenze! Ma perchè non lo fa più nessuno? Perchè si hanno le palle solo per far male alla gente? Che mondo è?

Quando qualcuno tradisce la tua fiducia, sembrerà banale, sembrerà un luogo comune, una retorica del cazzo, riconquistarla è la cosa più difficile del mondo! E' difficile riconquistarla e lo è altrettanto ridarla!

Ho fatto tanti sbagli nella mia vita, ho fatto male a tante persone e ne ho anche ricevuto tanto indietro, ma questa volta, da questa persona, mai e poi mai avrei pensato, e fa un male terribile!

Ho visto un bel film alla radio :/